Seconda guerra mondiale, quando i nazisti progettavano di bombardare il Cile

Dopo ottant’anni, gli archivi della polizia cilena hanno declassificato una serie di documenti, che coprono gli anni che vanno dal 1937 al 1944, rivelando un’interessante novità circa la seconda guerra mondiale e il sud-America.

A distanza di una settimana dall’importante ritrovamento di reperti nazisti in un subborgo di Buenos Aires, in Argentina, emerge un’ulteriore elemento di verità sulla seconda guerra mondiale: i tedeschi avevano progettato un piano per bombardare le zone settentrionali del Cile.

La Repubblica presidenziale sudamericana, che si affaccia sull’Oceano pacifico, fu oggetto di attenzione da parte degli strateghi nazisti a causa della sua importanza strategica e geo-politica all’interno delle dinamiche della seconda guerra mondiale: nonostante l’iniziale neutralità, sotto la presidenza di Juan Antonio Rìos Morales i cileni dichiararono guerra all’Asse nel 1943, su pressione degli Stati Uniti.

foto

 

La notizia è stata diffusa martedì 20 giugno dai media cileni: l’Archivio Centrale ha declassificato ottanta documenti che riguardano il progetto di bombardare il territorio del Cile.
«Fino ad oggi tutto questo è stato coperto dal segreto di Stato», spiega Gabriel Silber, responsabile dell’operazione.

«Se avessero raggiunto il loro obbiettivo, i nazisti avrebbero potuto cambiare non solo la storia del Cile, ma la storia di tutto il mondo», afferma Hector Espinoza, direttore della polizia investigativa.

Fonti: the guardian.com, telegraph.co.uk.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...