La musica nell’antica Roma

Avete mai ascoltato musica dell’Antica Roma? Se sì, purtroppo, quella che avete ascoltato non lo era veramente: non ci è pervenuta alcuna testimonianza di musica romana, poiché per gli l’antica civiltà romana si trattava di un’arte sacra e che non poteva dunque essere profanata mettendola per iscritto. Ma non è perduta ogni speranza: il gruppo “Synaulia”…

Le abitudini alimentari nell’antica Roma

Nel mondo romano, come già accaduto in quello greco, il banchetto costituisce un vero e proprio rituale praticato dagli esponenti di tutte le classi sociali, in base alle proprie possibilità. Oltre ad essere una forma di piacevole intrattenimento, esso fornisce la possibilità di discutere di affari, di discernere di questioni filosofiche, di ostentare lusso e…

La legione perduta di Marco Licinio Crasso

Tra i tanti misteri della storia uno ne emerge per le sue caratteristiche tutte particolari, relative ai presunti contatti diretti tra i due più grandi imperi della storia. Pur lontanissimi, e sebbene in contatto grazie al commercio e ai mercanti, sembrerebbe che tra Roma e la Cina venne casualmente a crearsi un legame talmente diretto…

Trieste, scoperto il forte romano più antico del mondo

La sua vicinanza alla città di Trieste fa presumere ai ricercatori che possa trattarsi del primo nucleo abitativo della città. Fondato nel 178 a.C. doveva proteggere l’insediamento di Tergeste durante la seconda guerra istriana, nella quale i romani combatterono contro gli istri, descritti dai romani come “pirati” . Si tratterebbe dell’esempio più antico conosciuto di…

Il ruolo dell’acqua nella nascita e la caduta dell’impero romano

Pratiche agricole intelligenti e una vasta rete di commercio del grano hanno permesso ai romani di prosperare in un ambiente limitato dalle acque del Mediterraneo. L’approvvigionamento alimentare stabile garantito da tali misure sembra aver promosso la crescita della popolazione e l’urbanizzazione, spingendo l’Impero più vicino ai limiti delle sue risorse alimentari. La ricerca, attuata da…

L’omosessualità nell’antica Roma.

Per i romani la parola omosessuale era completamente sconosciuta. Gli antichi non giudicavano le preferenze sessuali verso l’altro genere ma il ruolo che si occupava all’interno della coppia. La distinzione era in genere tra attivo (uomo) e passivo (donna), ma ciò valeva anche in casi tra persone dello stesso sesso.